Torna al blog
Smartworking e HR: i team virtuali come risorsa strategica

La pandemia ha reso una necessità lo smart working anche per le imprese che non si erano ancora poste il problema. Sorge però il problema di conoscere le implicazioni dell’organizzazione virtuale e come dovrebbero essere costituiti i team virtuali per portare efficacia e vantaggio competitivo nel mercato.  Il prossimo seminario on line dell'associazione  "Smartworking e HR: i team virtuali come risorsa strategica",  che si svolgerà giovedì 8 luglio 2021, affronta proprio questi argomenti, focalizzando l'attenzione sui team virtuali come risorsa strategica per motivare i lavoratori e aumentare le prestazioni dell'organizzazione. Interverranno gli esperti di Palinsesto per l'innovazine: Cinzia Ciacia, Caroline Simon  e Valerio Tommaso. 

Smart Office: come progettare uno spazio di lavoro  "Smart"

(a cura della Redazione*)

“Lo Smart Working sta cambiando le modalità di lavoro già da qualche anno, soprattutto nelle grandi aziende. Fare  Smart Working non vuol dire soltanto lavorare da remoto, ma anche ripensare gli spazi della sede per supportare al meglio i dipendenti. Questo è vero anche in un contesto di rapidi cambiamenti dei modi di lavorare come quello dell’emergenza sanitaria. In altre parole, occorre un’evoluzione dell’ufficio tradizionale in Smart Office per lavorare in modo realmente smart. In quest'articolo approfondiremo quindi quali sono le principali caratteristiche dello Smart Office, cosa vuol dire riprogettare un ambiente di lavoro e a che punto sono le imprese italiane con questo tema”.


*Fonte:  https://blog.osservatori.net/it_it/smart-office-significato-come-progettarlo

_________________________________________________________________

Puoi conoscere i nostri servizi di consulenza di flessibilità del lavoro, innovazione organizzativa e smart working,  all'indirizzo:

https://www.palinsestoperlinnovazione.it/ricerca-consulenza-organizzativa/smart-work-azioni-positive-conciliazione-vita-lavoro

_________________________________________________________________

© Palinsesto per l'innovazione 2021

 

Smart work pr indagine on linejpg

(a cura dell'area Formazione)

Il Decreto Rilancio, oltre ad estendere l’applicazione dello Smart work fino alla fine dell’emergenza COVID-19, ha introdotto importanti novità riguardanti le modalità operative e gli strumenti da utilizzare ed inoltre ha esteso le modalità informative previste dalla legge che disciplina il “Lavoro Agile” nel settore pubblico, al settore privato.

Il Decreto prevede che i genitori lavoratori dipendenti del settore privato, con determinate caratteristiche e in determinate situazioni, avranno diritto al lavoro agile anche in assenza di accordi individuali.  Per i datori di lavoro sia pubblici che privati, la modalità di lavoro agile potrà infatti essere applicata a ogni rapporto di lavoro subordinato fino alla cessazione dello stato di emergenza e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2020.

Lo stesso Decreto ha introdotto l’assolvimento degli obblighi informativi previsti dalla legge sul “Lavoro Agile”, mediante comunicazioni rese attraverso strumenti telematici.

In merito si segnala il webinar  organizzato da Palinsesto per l’innovazione, il quale si svolgerà il 10 giugno a partire dalle ore 17 fino alle 18.

Il programma del webinar, tenuto da esperti di Palinsesto per l’innovazione, è il seguente: 

1.     Lavoro Agile/Smart work: l’applicazione della normativa sul “Lavoro Agile” al settore privato

2.     Smart workers:  caratteristiche e requisiti

3.     Strumenti per lo Smart work

4.     Adempimenti per lo Smart work

5.     Discussione.

La partecipazione al webinar è gratuita. Per partecipare occorre iscriversi entro le 24 ore precedenti attraverso il form disponibile alla pagina web https://www.palinsestoperlinnovazione.it/agenda.





  © APS Palinsesto per l'innovazione 2020