Formazione finanziata

Caratteristiche della Formazione finanziata

La caratteristica di questa tipologia di formazione è che avviene attraverso il finanziamento "a fondo perduto", nel senso che non si tratta di un prestito o agevolazione, ma della messa a disposizione di appositi Fondi che finanziato tutta o in parte la formazione dei dipendenti:

  • i Fondi interprofessionali per la formazione, alimentati attraverso l'accantonamento di una percentuale dei contributi versati dalle imprese; in questo modo le aziende che aderiscono a uno dei Fondi, tra cui Fondimpresa, possono vedere finanziata la formazione dei propri dipendenti;
  • il Fondo Sociale Europeo, messo a disposizione  dalla Comunità europea e cofinanziato a livello nazionale e livello territoriale, tra cui la Regione Lazio destinato principalmente all'aggiornamento delle competenze a rischio di obsolescenza lavorativa.

I Fondi interprofessionali per la formazione 

Nel nostro Paese un ruolo fondamentale per lo sviluppo della cultura e delle iniziative di formazione continua delle imprese è svolto dai Fondi Interprofessionali.  Le agenzie formative accreditate e le aziende possono presentare progetti di formazione, concorrendo all'utilizzo di queste risorse finanziarie che finanziano "Piani Formativi" di tipo aziendale, territoriale o settoriale.  

Alle attività di formazione continua possono accedere i lavoratori occupati di aziende iscritte ad un Fondo Interprofessionale e che a questo indirizzano lo 0,30% del contributo dovuto per l'assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione involontaria, versato annualmente all'INPS.

Fondimpresa

Fondimpresa è uno dei Fondi interprofessionali per la formazione continua. È il più importante in Italia ed è aperto alle imprese di ogni settore e dimensione. L'obiettivo principale è rendere semplice e accessibile alle aziende e ai lavoratori la formazione, leva indispensabile per l'innovazione e lo sviluppo.

Il Fondo Sociale Europeo

I nostri interventi

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Nullam porttitor augue a turpis porttitor maximus. Nulla luctus elementum felis, sit amet condimentum lectus rutrum eget.

PROGETTAZIONE PIANI FORMATIVI TERRITORIALI E SETTORIALI

Ci occupiamo della rilevazione e analisi dei fabbisogni formativi e della progettazione e organizzazione dei  percorsi formativi  territoriali/settoriali. La nostra consulenza prevede anche le attività di monitoraggio e rendicontazione economico-finanziaria delle attività finanziate.

PROGETTAZIONE PIANI FORMATIVI AZIENDALI 

Progettiamo interventi di formazione finanziata sviluppati sulla base delle specifiche esigenze aziendali. Si tratta di interessanti opzioni per investire nell'aggiornamento, consolidamento o innovazione delle competenze professionali.

 

@Informazioni

Tutte le proposte rivolte a singole aziende sia a gruppi aziendali, sono adattate alle diverse esigenze  specifiche e ai partecipanti  destinatari delle iniziative. Esse sono fruibili presso le sedi aziendali o realizzate in modalità e-learning o blended: una fase di lezioni strutturate in aula o e-learning tenute da Docenti esperti e una fase di coaching in presenza o a distanza realizzata da Consulenti che rispondono a domande espresse sulle problematiche trattate. 

Per richiedere i nostri interventi potete scrivere a: info@palinestoperlinnovazione.it.


RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

(2016) C. Ciacia, F. Arcuri, Percorsi formativi e strumenti per la valorizzazione delle capabilities delle donne, Quaderni di ricerca sull’artigianato n. 53, Centro Studi Sintesi, Mestre. 

(2015) F.P.Arcuri (a cura di), Network society e inclusione sociale, Edizioni Palinsesto, Roma.

(2015) F.P. Arcuri, Modelli di conoscenza inclusiva nella Network society, in  F.P.Arcuri (a cura di), Network society e inclusione sociale, Edizioni Palinsessto, Roma.  

(2014) F.P. Arcuri, Apprendimento collaborativo ai tempi del web 2.0, in Nuove parole della formazione, D. Lipari, S. Pastore (a cura di), Edizioni Palinsesto, Roma.
(2013) C. Ciacia (a cura di), Prepararsi al futuro. Lavoro e formazione ai tempi del web 2.0, Edizioni Palinsesto, Roma.  

(2011) F.P.Arcuri (a cura di), Futuro del lavoro e web 2.0, Edizioni Palinsesto, Roma.

(2010) C. Ciacia, Gestione delle risorse umane, Rapporti Isistan, Istituto Superiore di Sanità.

(2020) C. Ciacia, F.P. Arcuri, F. Giorgilli, Il gruppo nelle organizzazioni, Edizioni Palinsesto, Roma. 
(1998) C. Ciacia, Intelligenze organizzative, in  D. De Masi e D. Pepe (a cura di), I modelli organizzativi tra conoscenza e realtà, Sociologia del lavoro, Angeli, Milano.
(1997) F.P. Arcuri, C.Ciacia, Formazione genetica per la pubblica amministrazione, in F.Butera, M. La Rosa (a cura di, Formazione, sviluppo organizzativo e gestione delle risorse umane, Sociologia del Lavoro, 65, Angeli, Milano. 

(1997) F.P. Arcuri e C.C. Santarsiero, Nuove vie per la formazione, FOR, Rivista AIF per la formazione, n. 33, Angeli, Milano.

(1996) F.P. Arcuri,  La nuova prospettiva della formazione nella Pubblica Amministrazione, FOR, Rivista AIF per la formazione, n. 29/30, Angeli,Milano.

(1994) C. Ciacia, La valutazione nella formazione degli adulti: alcune considerazioni, Lavoro notizie, Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, n. 21 – giugno 1994. 

(1993) F.P. Arcuri, F. Giorgilli, Il lavoro di gruppo, Pirola editore, Milano.

(1992) F.P. Arcuri (a cura di), L’organizzazione ospedaliera tra complessità e creatività, Sociologia del lavoro, 46, Angeli, Milano. 

(1992) F.P. Arcuri, La misurazione delle produttività nei servizi sanitari, in F.P. Arcuri (a cura di), L’organizzazione ospedaliera tra complessità e creatività, Sociologia del lavoro, 46, Angeli, Milano.

(1992) C. Ciacia, la realtà dominante e il conflitto permanente, in F.P. Arcuri (a cura di), L’organizzazione ospedaliera tra complessità e creatività, Sociologia del lavoro, 46, Angeli, Milano.

(1992) C. Ciacia e S. Guglielmino, Le organizzazioni per la cura della salute in un contesto di mutamento ambientale. Il caso di una clinica privata, in F.P. Arcuri (a cura di), L’organizzazione ospedaliera tra complessità e creatività, Sociologia del lavoro, 46, Angeli, Milano. 

(1992) F.P. Arcuri, La missione delle organizzazioni sanitarie nella società post-industriale, in F.P. Arcuri (a cura di), L’organizzazione ospedaliera tra complessità e creatività, Sociologia del lavoro, 46,  Angeli, Milano.

(1990) F.P. Arcuri, la formazione nella PMI, Buffetti Editore, Milano.

(1988) C. Ciacia, L’educazione delle élite, in Scienze dell’Amministrazione, n. 3, Angeli, Milano. 

(1987) C. Ciacia, La gestione delle risorse umane Buffetti, Roma.

(1987)  C.Ciacia, Il direttore del personale, EPC, Milano.